"Archivio 62" - Gennaio 2011

 

Credo, anzi sono sicuro, che il 14 novembre 2009
abbia segnato un passaggio fondamentale nella storia del Rugby Italiano.

Forse per gli ottantamila, per l’Inno di Dallan,
per quei dieci minuti finali che hanno visto i “pił forti del mondo”
“costretti” a commettere ripetuti falli per arginare il nostro pack….,
fatto sta che dalla partita di S. Siro tutti noi ci siamo sentiti pił rugbisti.

E non solo coloro che del Rugby hanno fatto una ragione di vita,
ma anche coloro i quali si sono da poco avicinati a questo sport.

Tutti convinti, anche i Neo Zelandesi, che questa volta ha vinto chi ha segnato meno punti:
hanno vinto i “nostri” in campo, ha vinto il popolo del Rugby Italiano.

 

(Attilio... dicembre 2009)